WIIU, IL NUOVO EXPLOIT FailST “Contenthax 2.0”

WIIU, IL NUOVO EXPLOIT FailST “Contenthax 2.0”

Dicembre 3, 2020 Off Di Noctis Lucis Caelum

Lo sviluppatore Maschell ha appena svelato un nuovissimo exploit per Nintendo Wii U.

Chiamato FailST (aka contenthax 2.0), questo exploit permetterà di modificare parte del codice qualsiasi gioco installato sulla console.
Si tratta quindi di una nuova falla scoperta dallo sviluppatore nel File System Table di Wii U.

Durante il tentativo di modificare alcuni giochi ha scoperto che il File System Table (FST) non era stato popolato correttamente dopo l’installazione, grazie ad Haxchi il contenuto poteva essere modificato.

Questo non funzionerà se i giochi installati provengono da un disco, quindi per forza di cose, il gioco dovrà provenire dall’eShop, ma a differenza di prima che veniva richiesto un titolo a pagamento questo exploit funzionerebbe anche su un qualsiasi titolo free.

La tabella del filesystem, che mostra tutti i file del titolo, inclusa la loro modalità hash, è memorizzata nella cartella “code” in “title.fst” e l’hash di essa è nel TMD . Tuttavia, Nintendo non è riuscita a verificare il titolo.fst e quindi può essere facilmente modificato.

Con “FailST”, “title.fst” viene modificato in modo che ogni file utilizzi la modalità hash 2, ovvero non viene controllato in fase di esecuzione – questo consente all’RPX nel cartella “code” di scambiarlo con quella di un payload loader.

Lo sviluppatore scrive il suo diario di bordo su GitHub e scrive che presto verrà rilasciato un programma di installazione che cambierà l’applicazione non necessaria “Guida Salute e Sicurezza” in un launcher “payload.elf”.

Una buona alternativa gratuita a haxchi! Tuttavia, Nintendo potrebbe facilmente correggere questo exploit tramite un aggiornamento software della console ormai semi-abbandonata.

Fonte: GitHub