diminuito prezzo joy-con

PREZZO DEI JOY-CON IN GIAPPONE RIDOTTO DEL -16.5%

Dal 6 novembre in Giappone, i singoli controller Joy-Con di Nintendo Switch costeranno almeno il 16.5% in meno.

La riduzione di prezzo si applica a tutte le varianti di colore Joy-Con disponibili nel negozio online di Nintendo, che includono grigio, rosso, blu, giallo, rosa, verde e rosso neon.

Al momento non ci sono indicazioni che i mercati occidentali vedranno una riduzione dei prezzi simile a quella dei singoli Joy-Contro.

Una madre e un figlio hanno lanciato l’ultima di diverse cause legali contro i controller Joy-Con Switch alla deriva all’inizio di questo mese.

Il problema dei Joy-Con alla deriva, che fa sì che gli stick analogici registrino il movimento anche quando non sono stati toccati, è stato portato all’attenzione del pubblico con la presentazione di un’altra causa legale collettiva nel luglio 2019.

Poco dopo la presentazione della prima class action, Nintendo ha smesso di addebitare la riparazione dei Joy-Contro alla deriva e ha iniziato a rimborsare coloro che avevano già pagato per una correzione, sebbene non riconoscesse un vero difetto con i controller Switch.

Tuttavia, il presidente di Nintendo ha offerto le prime scuse pubbliche della società contro i Joy-Con durante una sessione di domande e risposte per gli investitori solo nel giugno 2020. “Ci scusiamo per gli eventuali disagi causati ai nostri clienti per quanto riguarda i controller Joy-Con“, ha detto Shuntaro Furukawa.

“Stiamo continuando a migliorare i nostri prodotti, ma attualmente Joy-Con è soggetto a un’azione legale collettiva negli Stati Uniti ed è una questione in sospeso, quindi non possiamo commentare alcuna azione specifica che possiamo intraprendere”.

Rispondi