LA PATCH 1.04 DI CYBERPUNK 2077 NON RISOLVE I PROBLEMI

LA PATCH 1.04 DI CYBERPUNK 2077 NON RISOLVE I PROBLEMI

Dicembre 12, 2020 Off Di Noctis Lucis Caelum

Cyberpunk 2077 ha ricevuto una nuova patch volta ad affrontare i maggiori problemi del gioco, ma rimangono ancora bug e arresti anomali nelle versioni console.

La patch, Hotfix 1.04, include correzioni per missioni, gameplay, errori visivi, stabilità e alcuni problemi specifici della console relativi agli obiettivi.

Sebbene sembri aver corretto molti degli errori minori, i bug più grandi rimangono. La maggior parte di questi bug colpisce solo i giocatori su console, con un gameplay su PC molto più fluido.

Prima del rilascio, ai revisori e agli streamer venivano forniti solo codici PC. Il gioco era già stato ritardato tre volte quest’anno prima dell’uscita del 10 dicembre. Durante questo periodo, gli sviluppatori hanno subito un crunch obbligatorio. L’azienda aveva precedentemente promesso che non ci sarebbe stato “nessun crunch”.

PushSquare riferisce che un arresto anomalo ogni ora e mezza è stato la media tra i giornalisti. Sessioni di gioco più lunghe aumentano anche le probabilità che il gioco si blocchi. Durante questi crash, il gioco si chiuderà completamente, lasciando i giocatori con la schermata di errore. Quindi deve essere riavviato manualmente dal menu della console.

Come parte della patch, CD Projekt Red ha modificato una sequenza che metteva i giocatori con epilessia a rischio di avere attacchi.

Nonostante questi problemi, Cyberpunk 2077 ha avuto un lancio di successo. Ha superato gli 8 milioni di preordini, ha avuto il più grande lancio per PC della storia e il miglior day one di Steam per un gioco per giocatore singolo di sempre.