google pixel 4a 5g

Google Pixel 4A 5g

WinFuture ha condiviso le specifiche per Pixel 5, che secondo quanto riferito ha una CPU Snapdragon 765G, uno schermo OLED da sei pollici 2340 x 1080 con una frequenza di aggiornamento di 90 Hz, 8 GB di RAM, 128 GB di spazio di archiviazione, una batteria da 4.080 mAh e altro . Oggi, WinFuture è tornato con un’altra serie di leaks, questa volta rivelando potenziali specifiche per il prossimo Pixel 4A 5G, e apparentemente ci saranno molte somiglianze tra i due dispositivi.

Per prima cosa, la risoluzione del Pixel 4A 5G dovrebbe essere la stessa del Pixel 5, a 2340 x 1080 pixel, ma su uno schermo più grande da 6,2 pollici (che è anche più grande dello schermo da 5,8 pollici del Pixel 4A). Si dice che entrambi i telefoni abbiano lo Snapdragon 765G, un sistema a doppia fotocamera con un obiettivo principale da 12,2 MP e un obiettivo ultra grandangolare da 16 MP e una fotocamera frontale da 8 MP. Google sta apparentemente facendo dei compromessi in altre caratteristiche del Pixel 4A 5G:

  • Il Pixel 4A 5G potrebbe avere una batteria più piccola da 3.885 mAh e apparentemente non supporterà la ricarica wireless o la ricarica wireless inversa, cosa che dovrebbe fare il Pixel 5.
  • Il Pixel 4A 5G potrebbe avere 6 GB di RAM invece degli 8 GB previsti per Pixel 5.
  • Il Pixel 4A 5G apparentemente avrà uno schermo Gorilla Glass 3 invece del presunto schermo Gorilla Glass 6 del Pixel 5.
  • Il Pixel 4A 5G potrebbe avere una frequenza di aggiornamento di 60 Hz invece di una frequenza di aggiornamento di 90 Hz.
  • A differenza del Pixel 5, non sembra che il 4A 5G sarà classificato IP per resistenza all’acqua o alla polvere.
  • Presumibilmente, questi compromessi significano che il Pixel 4A 5G potrebbe costare meno del Pixel 5.
  • Potrebbe avere un jack per cuffie da 3,5 mm, che non è previsto per il Pixel 5.

Non dovremo aspettare molto per capire esattamente quali sono le differenze tra i due telefoni, poiché Google prevede di dettagliare entrambi i dispositivi mobile in un evento del 30 settembre.

Rispondi