Apple Fortnite

EPIC VS APPLE, LA SENTENZA

Dopo il boom di questa estate tra Apple ed Epic Games abbiamo un periodo di semi-armistizio in cui le due società mollano un pò la presa.

Ad Apple non è mai andato bene che Fortnite avesse/ottenesse pagamenti in-app ma NON canalizzati dall’app Store di Apple. Tutti gli acquisti in-app di Fortnite sono sempre avvenuti esternamente dall’app store impedendo ad Apple di godere della sua percentuale di guadagno. Apple ha così bloccato Fortnite dall’App Store ed Epic games ha intentato causa.

Sunto.

Il giudice impedirà ad Apple di bloccare Unreal Engine, ma non può decidere sulla permanenza di Fortnite nell’app store che resterà a discrezione di Apple, quindi Apple non sarà costretta a riportare Fortnite sull’App Store.

Fortnite non tornerà presto sull’App Store. Venerdì, il giudice Yvonne Gonzales Rogers ha rifiutato di concedere a Epic Games un’ingiunzione preliminare contro Apple che costringerebbe lo sviluppatore del gioco a reintegrare Fortnite sull’App Store, concedendo contemporaneamente un’ingiunzione che impedisce ad Apple di ritorsioni contro l’Unreal Engine. In altre parole, ora abbiamo una versione permanente del provvedimento restrittivo temporaneo del mese scorso.

“Epic Games e Apple sono libere di contestare questa azione per il futuro della frontiera digitale, ma la loro disputa non dovrebbe creare scompiglio negli astanti. Pertanto, l’interesse del pubblico pesa in modo schiacciante a favore di Unreal Engine e di Epic Affiliates “, ha affermato il giudice, evitando di danneggiare l’attività di Unreal Engine di Epic.

“Epic Games è grata che ad Apple continuerà ad evitare ritorsioni contro Unreal Engine e i nostri clienti di sviluppo di giochi”, ha detto un portavoce di Epic in una nota. “Continueremo a sviluppare per iOS e Mac sotto la protezione del tribunale e perseguiremo tutte le strade per porre fine al comportamento anticoncorrenziale di Apple“.

Apple ed Epic si sono incontrati di nuovo in tribunale a settembre per un altro round, dove i meriti del caso antitrust dello sviluppatore di Fortnite contro Apple sono stati discussi davanti al Giudice per la seconda volta da quando Epic ha intentato la sua causa ad agosto. Epic ha avuto una situazione particolarmente difficile, poiché il Giudice ha definito nella stessa un comportamento disonesto che potrebbe dimostrare che l’azienda rappresenta un rischio per la sicurezza della piattaforma iOS.

Rispondi