COME FUNZIONA IL PASSAGGIO ALLA NUOVA TV DIGITALE DVB-T2

COME FUNZIONA IL PASSAGGIO ALLA NUOVA TV DIGITALE DVB-T2

Novembre 18, 2020 0 Di Noctis Lucis Caelum

Il passaggio alla “Nuova TV Digitale” non è niente altro che il salto dalle TV con decoder HD (integrato o esterno), alle TV che supportano il formato HEVC e che quindi hanno il decoder DVB-T2.
(Queste TV o Decoder separati in realtà sono già distribuite da tempo nel mercato italiano, quindi è molto probabile che la tua TV sia già compatibile con questo standard. verifica bene prima di cambiare TV o Decoder. Se l’apparecchio riporta il logo “DVB-T2” sei a posto anche per il 2022)

Lo stacco definitivo del vecchio decoder HD avverrà entro il 30 giu 2022, ma l’intera migrazione avverrà in 2 fasi temporali:

  • 1 Set 2021 – Cesserà definitivamente lo standard di codifica MPEG2 (ma sarà ancora supportato l’MPEG4, informarsi e capire se la vostra TV o il vostro decoder esterno supportino questo standard)
  • 21 Giu 2022 – Inizia il passaggio definitivo a DVB-T2, il formato supportato sarà quindi l’HEVC, tutti i decoder DVB-T non saranno più utilizzabili, il termine del passaggio avverrà in 10gg, ossia entro il 30 Giu 2022.

La sigla DVB-T2 (Digital Video Broadcasting – Second Generation Terrestrial) è un’estensione dello standard DVB-T del consorzio europeo DVB che definisce la piattaforma di trasmissione del digitale terrestre di ultima generazione.

Fonte: NuovaTvDigitale